Coltivare tartufi per un profitto durevole nel tempo - Regal Truffle

Coltivare tartufi per un profitto durevole nel tempo

By 14 Giugno 2021 Agosto 27th, 2021 Adotta un tartufo

coltivare tartufi

Coltivare tartufi è oggi alla portata di tutti, ma ad alcune condizioni. Regal Truffle è un progetto unico nel suo genere, redditizio e dall’anima green. Nato dall’entusiasmo e dall’amore per la propria terra di un gruppo di amici abruzzesi, Regal Truffle è una realtà consolidata e di sicuro interesse per tutti coloro che cercano remunerative e innovative forme di investimento. Il tartufo, infatti, può rappresentare un ottimo investimento e garantire un profitto durevole nel tempo. Regal Truffle è impegnata ormai da tempo nel coltivare tartufi e vanta numerosi clienti italiani ed esteri che hanno creduto nel progetto proposto dall’AD Dott. Marco Di Valentino e che si avvale di prestigiose collaborazioni scientifiche, a partire da quella con il Prof. Giovanni Pacioni, indiscussa autorità mondiale nel campo della tartuficoltura.

Il tartufo è, nella sostanza, un fungo molto pregiato ricco di proprietà benefiche e nutritive. Indiscusso re della tavola, è un ingrediente che con il suo profumo intenso arricchisce i piatti di alta cucina. Prezioso e raro, tanto da essere definito “il diamante della cucina”, è l’alimento più costoso del mondo. Le quotazioni del tartufo bianco e del tartufo nero nelle loro qualità più pregiate calcolate in base alla media nazionale, oscilla da 2.100 a 3.500 euro al kg per il bianco e da 350 a 600 euro al kg per il nero.

La raccolta del tartufo è, nell’immaginario collettivo, associato alla figura romantica del cercatore che, in solitudine, accompagnato dal suo fido cane si avventura in angoli remoti e segreti dei boschi per scovare il prezioso fungo. Oggi sappiamo che si possono coltivare tartufi grazie ad un approccio scientifico rigoroso, la presenza di un terreno idoneo (le tartufaie) e un’attenta selezione delle piante madri.

Con le giuste condizioni climatiche e un accurato lavoro preliminare, le piante “micorizzate”, cioè trattate con spore di tartufo, possono arrivare a produrre da 1kg a 4-5kg di tartufo, in base alla stagionalità. L’Abruzzo è una delle regioni a più alta vocazione tartufigena in cui coltivare tartufi. Le sue zone interne, a pochi km dal Mar Adriatico ed in prossimità del Gran Sasso d’Italia, il massiccio più grande degli Appennini, si prestano in modo particolare alla coltivazione del tartufo nero pregiato. Ed è proprio in queste zone che la Regal Truffle ha impiantato le proprie tartufaie e ha avviato i suoi due progetti per consentire a chiunque di avviare un progetto di investimento legato alla tartuficultura: “Adotta un re” e “Tartufaia chiavi in mano”.

Con la prima opzione è possibile adottare una o più piante micorizzate e coltivare tartufi nelle tartufaie Regal Truffle in Abruzzo. Fino al momento in cui le piante non entreranno in produzione, l’adottante riceverà ogni anno una quantità di tartufo pari all’importo dell’adozione sottoscritta. Destinato, invece a grandi investitori, l’opzione “Tartufaia chiavi in mano” ha finalità più ambiziose e consiste in un servizio di consulenza e assistenza a 360 gradi per impiantare una tartufaia da zero. La sede della tartufaia potrà essere sia in Abruzzo che in altre regioni. La Regal Truffle si occuperà dell’individuazione dei terreni, della loro analisi e della verifica della sussistenza delle condizioni ottimali di crescita dei tartufi con l’assistenza di esperti, come il già citato Prof. Pacioni, dell’impianto della tartufaia e di tutte le lavorazioni che verranno effettuate negli anni successivi.

La tartuficultura si presenta come un’attività di investimento davvero particolare, perché consente tassi di redditività elevati a fronte di un rischio basso. Alla luce delle conoscenze scientifiche oggi disponibili, infatti, si può affermare che, scegliendo un terreno idoneo e piante micorizzate certificate, è possibile ottenere ottimi raccolti di tartufo dopo pochi anni, con un rapporto tra investimento e guadagno che può arrivare fino a 15/20 volte la spesa.

Per informazioni su come adottare delle piante di tartufo o per richiedere maggiori dettagli sulla tartufaia chiavi in mano per coltivare tartufi è possibile visitare il sito www.regaltruffle.com o chiamare il centralino al numero 0861/670070.

Leave a Reply

×

Hello!

Click one of our representatives below to chat on WhatsApp or send us an email to regaltruffle@gmail.com

×
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: