Sul tartufo Archivi -
Category

Sul tartufo

tipi di tartufo

Quanti tipi di tartufo esistono?

By Sul tartufoNo Comments

Il tartufo cresce sotto terra, ma è in superficie, una volta raccolto, che dà il meglio di sé. Ma attenzione: non tutti i tipi di tartufo sono commestibili.

varietà di tartufo

Anche se, a considerarne la bontà, il profumo e la ricercatezza non si direbbe, il tartufo è un fungo – proprio come un porcino o una mazza di tamburo. Ma, a differenza di tutti gli altri funghi, il tartufo cresce sotto terra (è, infatti, un fungo ipogeo).

Il tartufo è l’amico degli alberi

Essendo un fungo ipogeo, il tartufo trova il suo habitat ideale accanto alle radici di alcuni alberi, come ad esempio:

  • querce,
  • noccioli,
  • carpini,
  • tigli,
  • pioppi.

Le radici di questi alberi, infatti, garantiscono al tartufo condizioni climatiche e ambientali ideali per il suo sviluppo.

Molto interessante è il rapporto simbiotico che il tartufo ha con la radice accanto a cui nasce: è, infatti, in grado di estrarre minerali dal terreno e di donarli alla pianta; viceversa, la pianta dà la sua linfa al tartufo, linfa che contiene l’energia, soprattutto sotto forma di zucchero, che gli permette di crescere.

Tipi di tartufo

In natura si possono contare circa 100 diversi tipi di tartufo, ma di questi solo nove, date le loro proprietà organolettiche, sono commestibili.

Per evitare confusione e spiacevoli malintesi, ci viene in aiuto la Legge che, nelle sue applicazioni regionali, elenca con precisione le varie tipologie di tartufo commestibili. Per la regione Abruzzo, dove sono situate le nostre tartufaie, l’elenco è il seguente (citiamo direttamente l’art. 2 di L.R. 21 dicembre 2012, n. 66):

 

«I tartufi freschi destinati al consumo ed al commercio riguardano esclusivamente le seguenti specie del genere Tuber e la loro ricerca e raccolta è consentita secondo il calendario di cui al presente articolo:

a) Tartufo bianco (Tuber magnatum Pico), dal 1 ottobre al 31 dicembre;

b) Tartufo nero pregiato (Tuber melanosporum Vitt.), dal 15 novembre al 15 marzo, fatto salvo quanto previsto all’articolo 17, comma 3;

c) Tartufo nero liscio (Tuber macrosporum Vitt.), dal 1 ottobre al 31 dicembre;

d) Tartufo bianchetto o marzuolo (Tuber borchii Vitt.), dal 15 gennaio al 15 aprile;

e) Tartufo nero d’inverno o trifola nera (Tuber brumale Vitt.), dal 15 novembre al 15 marzo;

f) Tartufo moscato (Tuber brumale var. moschatum De Ferry), dal 15 novembre al 15 marzo;

g) Tartufo d’estate o Scorzone (Tuber aestivum Vitt.), dal 15 maggio al 31 agosto e dal 1 ottobre al 31 dicembre. Per i comuni indicati al comma 3 dell’articolo 17, l’apertura e’ posticipata al 1 giugno;

h) Tartufo uncinato (Tuber aestivum var uncinatum Chatin), dal 1 ottobre al 15 marzo;

i) Tartufo nero ordinario (Tuber mesentericum Vitt.), dal 1 ottobre al 31 gennaio.

Nelle zone di produzione del tartufo bianco (Tuber magnatum), individuate dall’articolo 10, comma 2, lett. a), e’ vietata la raccolta di qualsiasi altra specie dal 1 gennaio al 15 febbraio, fatta eccezione per il tartufo bianchetto o marzuolo.»

(Ringraziamo il Prof. Giovanni Pacioni dell’Università dell’Aquila per le indicazioni fornite.)

 

Lo sai che il tartufo si può adottare?

Proprio così, adesso è possibile adottare un tartufo e avere una scorta annua di tartufo garantita.

Con il nostro progetto Adopt A King, puoi adottare una pianta da tartufo, noi la facciamo crescere e ti garantiamo una rendita annua di tartufo. Poi quando la pianta entrerà in produzione raccoglieremo i suoi frutti e te li invieremo, oppure puoi scegliere di venire a raccoglierli tu stesso, non è fantastico?

Oggi puoi finalmente adottare il prodotto d’Abruzzo tra i più pregiati della cucina mondiale che, senza saperlo, fornisce i migliori tartufi neri a buona parte d’Europa.

Forse ancora non lo sai perché siamo molto di nicchia e solo per pochi clienti selezionati. Per questo ti invitiamo a scoprire di più sul progetto cliccando » qui «

×

Hello!

Click one of our representatives below to chat on WhatsApp or send us an email to regaltruffle@gmail.com

×